AGROLAB Group
Your labs. Your service.

12.October 2017

Grande attenzione di RC Lab alle aziende della filiera cerealicola e non solo, con consegna dei risultati per le micotossine in 3 giorni lavorativi.

Cosa ci consente di fare il metodo che applichiamo?

Il metodo consente di determinare contemporaneamente 11 micotossine e tra queste sono presenti le aflatossine B e G, l’ocratossina e alcuni tricoteceni.

Come funziona il metodo che applichiamo?

Il campione è sottoposto ad una fase di estrazione con un’opportuna miscela di solvente.

Dopo la fase di estrazione si procede ad una diluizione del campione e alla successiva analisi strumentale che utilizza la spettrometria di massa accoppiata alla cromatografia liquida (LC-MS/MS).

Durante la fase di preparazione del campione sono aggiunti uno o più standard marcati (standard interni) che consentono una miglior quantificazione delle tossine eventualmente presenti nel campione.

L’analisi strumentaleavviene mediante l’utilizzo della cromatografia liquida accoppiata alla spettrometria di massa. Tale tecnica consente il monitoraggio del peso molecolare del composto di interesse e di alcuni frammenti tipici della tossina da determinare. In spettrometria di massa il peso molecolare viene chiamato “ione padre” e i frammenti generati “ioni figlio”. Oltre alle informazioni legate al peso molecolare, ogni tossina ha anche uno specifico tempo di ritenzione nel tracciato cromatografico. La combinazione di tutte queste informazioni, assieme al confronto con gli standards di riferimento, consente al laboratorio di determinare la concentrazione delle tossine, ove presenti.

Con che strumenti lavoriamo?

Lo strumento principe che è necessario per poter analizzare le micotossine è lo spettrometro di massa a triplo quadrupolo. Da anni lavoriamo in stretta collaborazione con le ditta Sciex, leader nel mercato per quanto riguarda questa tipologia di strumenti.